Arsenico e lewisite nel nostro mare a pochi metri dalla riva

https://liberatoriopolitico.files.wordpress.com/2008/10/512702829_06ecd7d570.jpg

La notizia non ci sorprende perché gli studi dell’ICRAM del 1999 avevano già svelato questa inquietante realtà.

Nei nostri fondali marini c'è una vera santabarbara: bombe a mano, da aereo, da mortaio, mine, quasi tutte a "caricamento chimico"; l’allarme era stato lanciato già, alla fine degli ’90 dal biologo Ezio Amato. In alcuni casi gli aggressivi chimici sono conservati in bidoni, anch'essi adagiati sui fondali, e che, a causa della corrosione, continuano a rilasciare sostanze letali,  vescicanti (iprite e lewisite); asfissianti (fosgene e difosgene); irritanti (adamsite); tossici della funzione cellulare (ossido di carbonio e acido cianidrico).

Questa volta a confermare la presenza nell'acqua di tracce di arsenico e lewisite, entrambe sostanze tossiche e pericolose per la salute dell'uomo, sono stati i risultati delle analisi svolte dal laboratorio del Dipartimento di Biologia delle Produzioni Marine dell'Università di Napoli "Federico II" che hanno dimostrato quello che già era stato anticipato dalla Gazzetta del Mezzogiorno e dalla redazione de "il Fatto", e prontamente smentito dall’ARPA Puglia.


Nello specifico i biologi dell'università partenopea hanno rilevato nei campioni di acqua prelevati da Molfetta il 3,3% di arsenico ed il 5,1 di lewisite.

L’arsenico

  • Che cos'è
  • Dove si trova e come si utilizza
  • In che modo può avvenire l'esposizione
  • Come agisce
  • Sintomi
  • Come proteggersi e cosa fare se si è stati esposti
  • Note
  • La lewisite

  • Che cos'è
  • Dove si trova e come si utilizza
  • In che modo può avvenire l'esposizione
  • Come agisce
  • Sintomi
  • Come proteggersi e cosa fare se si è stati esposti
  • Come trattare l'intossicazione
  • One thought on “Arsenico e lewisite nel nostro mare a pochi metri dalla riva

    1. anonimo ha detto:

      VISTO
      CHE 39 DEPUTATI E 16 SENATORI SONO MINISTRI E SOTTOSEGRETARI MA NON HANNO LASCIATO IL POSTO DA PARLAMENTARE
      CHE QUESTI SIGNORI PERCEPISCONO IL DOPPIO INCARICO DA PARLAMENTARE E MINISTRO / SOTTOSEGRETARIO;
      CHE QUESTI SIGNORI SONO A TUTTI GLI EFETTI DIPENDENTI PUBBLICI PERCHE STIPENDIATI DA NOI CITTADINI;
      CHE LA RIFORMA BRUNETTA RIBADISCE L’OBBLIGO A NON ASSUMERE ALTRI INCARICHI OLTRE QUELLO IN ESSERE PER I DIPENDENTI DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE:
      AIUTIAMO BRUNETTA NELLA APPLICAZIONE DELLA SUA RIFORMA MA PER TUTTI I DIPENDENTI PUBBLICI COMPRESI DEPUTATI E SENATORI SOPRATUTTO PERCHE LA LEGGE E’ E DEVE ESSERE UGUALE PER TUTTI
      QUINDI FIRMATE E DIFFONDETE IL BANNER DELLA PETIZIONE PER ESTENDERE LA RIFORMA BRUNETTA A TUTTI I DEPUTATI E SENATORI SU:
      http://firmiamo.it/applicazioneriformabrunettaaideputatiesenatori

    Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo di WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

    Google photo

    Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

    Connessione a %s...

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: